E’ sempre più difficile far finta che ci siano altre soluzioni: bisogna portare la fibra in tutte le case e tutte le aziende, almeno nel medio-lungo termine. Verso il valore di 1 Gigabit che è il nuovo target per la Commissione europea.

Insomma, è sempre più difficile far finta che ci siano altre soluzioni: bisogna portare questa benedetta fibra in tutte le case e tutte le aziende, almeno nel medio-lungo termine
L’autunno scorso, la Commissione europea ha definito i nuovi obiettivi per il 2025 (100 Mbps al 100% della popolazione e 1 Gbps ai punti di interesse socio-economico, inclusi esercizi commerciali e scuole) che alcuni Stati membri hanno già incorporato nelle proprie strategie, in alcuni casi eccedendoli (per esempio la strategia svedese varata prima di natale prevede l’accesso a 1 Gbps al 98% della popolazione).

La soluzione per imprenditori lungimiranti arriva dalla Penisola Sorrentina il progetto denominato 

offre la possibilità di realizzare una startup innovativa ed estremamente remunerativa. Visita il sito. Per approfondire il progetto di business, è possibile prenotare una visita all’impianto FTTH realizzato. Primo progetto italiano finanziato con fondi privati. Un esempio da seguire.

Dott. Giuseppe Atorino

Fonte agendadigitale.eu


Dott. Giuseppe Atorino
Dott. Giuseppe Atorino

Laurea in Scienze della Comunicazione, Giuseppe Atorino lavora nel mondo della Comunicazione e dell’Information Technology dal 1996, dove nel corso degli anni ha ricoperto le cariche di Business Developer per importanti aziende italiane. Docente, formatore per enti privati e pubblici, attualmente Business Development Manager per prestigiose aziende italiane leader nel settore CAF Patronato, TLC, Assicurativo, Finanziario, Immobiliare e Gestione e Tutela del Credito.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.