Da oggi ogni singolo cittadino italiano ha la possibilità di registrare il proprio SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), cioè un’identità digitale certificata per dialogare con la Pubblica Amministrazione. Grazie a SPID potrebbero essere abilitati molti servizi per via digitale, senza doversi recare fisicamente ad uno sportello ed evitando lunghe code e tempo perso. Per due anni il servizio sarà gratuito, dopodiché occorrerà spendere un non meglio precisato quantitativo di denaro per tenere in vita quell’account che oggi sono in grado di fornire gruppi quali Infocert, Aruba, Poste Italiane e Telecom Italia.


Dott. Giuseppe Atorino
Dott. Giuseppe Atorino

Laurea in Scienze della Comunicazione, Giuseppe Atorino lavora nel mondo della Comunicazione e dell’Information Technology dal 1996, dove nel corso degli anni ha ricoperto le cariche di Business Developer per importanti aziende italiane. Docente, formatore per enti privati e pubblici, attualmente Business Development Manager per prestigiose aziende italiane leader nel settore CAF Patronato, TLC, Assicurativo, Finanziario, Immobiliare e Gestione e Tutela del Credito.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.