fixed wireless broadband

Fixed Wireless Broadband

Banda larga wireless che funziona da postazione fissa, a casa e in ufficio. Fino a poco tempo fa il Fixed Wireless Broadband coincideva con il WiMax e, ancora prima, con l’Hiperlan (e chissà chi se lo ricorda). Adesso la situazione è più complicata, ma possiamo riassumerla dicendo che il WiMax tende a essere tecnologia residuale. Gli operatori lo sostituiscono con l’LTE, sulle proprie antenne, o con tecnologie proprietarie, comunque sempre Fixed Wireless e sulle stesse frequenze (3,4-3,6 GHZ e 5 GHz, rispettivamente licenziate e libere). Ciò che conta, per l’utente finale, non è la tecnologia sottostante quanto l’esperienza d’uso: oggi con il FWB è simile alla banda larga su cavo, Adsl 7 Megabit o fibra 30 Mbps (Vdsl2, fibra fino agli armadi).